m

This is Aalto. A Professional theme for
architects, construction and interior designers

Call us on +651 464 033 04

531 West Avenue, NY

Mon - Sat 8 AM - 8 PM

Nell’arredamento e nell’organizzazione di un piccolo ambiente, tutto è importante. Questo è il principio alla base di quest’articolo, che vi insegnerà come far si che una piccola stanza possa sembrare più grande semplicemente seguendo alcuni trucchi intelligenti. Le piccole stanze possono sembrare scomode e soffocanti. Ma alcuni concetti di design ingannano l’occhio e rendono gli interni molto più spaziosi di quello che sono.

Ecco svelati gli 8 trucchi per far sembrare più ampi i piccoli ambienti

1.Utilizzo di colori chiari e contrasti intelligenti
I colori scuri tendono ad assorbire la luce e rendere una stanza più piccola. Invece l’utilizzo di colori luminosi fanno sembrare una piccola stanza più grande. Pareti luminose sono più riflettenti, rendono uno spazio aperto e arioso, massimizzando così l’effetto creato dalla luce naturale. Per un effetto ottimale, vanno benissimo le tinte fredde come il verde e il blu/turchese, utilizzate in tutte le gradazioni pastello stando però attenti a non scegliere mai tinte molto sature; va bene anche il bianco in tutte le sue declinazioni e il grigio nelle sue fattezze più morbide. Ricordate sempre che i colori più sono luminosi e più le camere verranno percepite più grandi e più accoglienti.

2.Bilanciamento degli spazi
È molto importante bilanciare spazi che sono o troppo alti o troppo bassi, oppure eccessivamente rettangolari con un lato molto più lungo dell’altro, con l’utilizzo dei contrasti. Se un ambiente ha il soffitto molto basso, cercate di accentuare la verticalità della stanza valorizzando solo alcune porzioni di parete o pilastri in posizione angolare che concentrino l’attenzione visiva sulla verticalità. Se invece l’ambiente presenta un lato molto lungo ed un lato corto, si può ovviare a questa sensazione visiva di eccessiva profondità tinteggiando le pareti lunghe con tinte chiare e saturando ossia colorando le pareti corte di nuance cromatiche molto intense.

3.Impiego sinergico dei materiali
Un altro trucco che può essere utilizzato al fine di allargare visivamente gli ambienti è scegliere materiali, pavimenti e pareti in modo tale che creino un’omogeneità visiva, una sorte di fusione tra orizzontale e verticale, dove le linee di giunzione si perdono. Il pavimento e il soffitto sono la quinta e sesta parete di ogni stanza. Una pavimentazione di colore chiaro o rovere chiaro aiuta a rendere la stanza più luminosa e più aperta. Lo stesso vale per il soffitto — utilizzare un colore chiaro o bianco per “aprire” lo spazio.

4.Aperture scorrevoli
È possibile aumentare le superfici con un elemento molto importante quale l’utilizzo di porte scorrevoli al posto di quelle tradizionali a battente. Questa tipologia di infisso consente infatti di avere a disposizione pareti completamente libere dove collocare i mobili, ma in alternativa lasciare libera la parete contribuirà ancora di più a far sembrare i volumi più ampi. Le ante scorrevoli si rivelano una risorsa importante per allargare gli ambienti anche quando sono usate per i mobili, ad esempio l’armadio della camera da letto.

5.Illuminazione strategica
L’illuminazione, sia quella naturale che quella artificiale, influenza notevolmente la percezione spaziale degli ambienti. Diversamente da quanto si è soliti pensare, l’utilizzo di una luce alogena non serve ad aumentare la capacità visiva di una stanza, ma al contrario può creare l’effetto del soffitto che sembra venir giù. Il modo migliore di utilizzare la luce artificiale è quella di usarne tanta e in maniera diffusa magari integrandola nel sistema controsoffitto o nei mobili. Evitate di mettere qua e là lampade appoggiate illuminando quindi in maniera disordinata; meglio pochi applique o sospensioni con luce direzionata che danno un senso di ordine alla stanza. Grande importanza deve essere data all’illuminazione naturale che deve essere aumentata allargando, laddove possibile, le aperture ed evitando di coprirle con tende a calata pesanti. Valorizzate anche le finestre installando bastoni più lunghi dell’ampiezza della finestra. Appendete lunghe tende monocromo, cosi facendo oltre a far entrare più luce, farete sembrare più grande la finestra

6.Disposizione efficace degli specchi
L’uso degli specchi è un espediente che notoriamente serve ad aumentare la sensazione di spazialità di un ambiente. In commercio oggi ce ne sono di tipologie e forme molto differenti, è preferibile utilizzare specchi a tutt’altezza o che comunque coprano in altezza gran parte della verticalità della parete, con larghezze variabili a seconda degli oggetti di arredo a contorno. Scegliete le dimensioni e la tipologia dello specchio in virtu’ dell’arredamento che ad esso si accosta, rimanendo nelle dimensioni del lato corto mobile ad esso più vicino. Inoltre sarebbe preferibile posizionarli difronte a grandi aperture per aumentare la luminosità o metterne uno difronte all’altro per giocare con le profondità.

7.Ottimizzazione della disposizione dei mobili
Un’idea vincente in una casa piccola è sicuramente quella di scegliere mobili multifunzionali come scale con gradini che nascondono cassetti, divani letto, carrelli pieghevoli, anche se questo potrebbe non risolvere del tutto le vostre esigenze di spazio. D’altra parte possono aiutarvi a far sembrare significativamente la casa più grande l’utilizzo di mobili sospesi come mensole e scaffali: questi vi aiuteranno a recuperare spazio senza dover rinunciare alla funzionalità e all’estetica. Anche l’utilizzo di arredi di diverse proporzioni farà apparire gli ambienti più grandi. Infine per quello che concerne la disposizione dei mobili spostare gli arredi al centro di una stanza, come ad esempio i divani al centro del salone, darà immediatamente un’impressione di maggior ampiezza all’intero ambiente.

8.Ordine
L’ordine all’interno di un ambiente aiuta ad aumentarne l’effetto visivo di spazialità; pochi oggetti sistemati in maniera ordinata, cercando di trovare un concept razionale ottimale migliora sicuramente la sensazione di ampiezza che si riceve entrando in una stanza.

Per maggiori informazioni o per richiedere una consulenza professionale contattaci via mail all’indirizzo mail info@antoniodimaro.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi