m

This is Aalto. A Professional theme for
architects, construction and interior designers

Call us on +651 464 033 04

531 West Avenue, NY

Mon - Sat 8 AM - 8 PM

E’ un luogo intimo, un vero e proprio rifugio alieno dalla frenesia domestica: la soffitta. Vano poliedrico, può essere utilizzato come ripostiglio o per  organizzare feste e pranzi.  In fin dei conti, basta un po’ di fantasia per trasformarla in uno spazio tutto personale, a seconda dei propri desideri ed esigenze. Come dimenticare la soffitta  delle Halliwell nel telefilm “Streghe” o quelle di “Heidi”e “Pollyanna”? Ecco una guida con 9 consigli pratici per allestire una stanza in una casa con tetto a spiovente:

  1. Camera da letto

Forse è l’idea più semplice, ma la soffitta dona quell’atmosfera romantica, che è obiettivamente difficile da ricreare in altre zone della casa. Il letto semmai in ferro battuto  può essere disposto sotto una finestra-abbaino;

  1. Camera per i bambini

In questo caso, la soffitta deve aver una buona luminosità, perché i bambini trascorreranno anche il tempo libero. Piantane e paralumi in carta riciclata permettono di conferire luce e quel tocco vintage, country chic che non tramonta mai. I divanetti realizzati con pallet sono una soluzione per arredare la stanza, sposando creatività ed ecologia;

  1. Sala giochi

E se i bambini hanno già la loro stanza, è possibile allestire un parco giochi: nelle scatole e nei cesti in vimini si possono riporre oggetti, così da limitare la confusione, senza però dover riordinare sempre tutto. Se lo spazio lo consente, si può allestire un’amaca, ricreando l’effetto delle case sugli alberi, mentre i pallet e le panche possono fungere da scrivania;

  1. Sala relax

Al centro della stanza potrebbe essere collocato un tavolo da poker o un tavolo da biliardo per goliardiche serate tra amici, mente un mini-bar rifornito con i drink renderà la soffitta la stanza preferita della casa, quella che tutti potrebbero invidiarvi;

  1. Biblioteca

La soffitta diventa il rifugio, l’oasi dove poter ritrovare sé stessi, in compagnia dei libri che più amate. Si potrebbe montare una lampada da terra o una lampada a muro vicino al piccolo angolo di lettura, composto da una sedia a dondolo o da un divanetto con annessa scrivania;

  1. L’Ufficio in mansarda

E’ isolato, lontano da rumori e caos molesti  ed è impossibile distarsi: insomma la soffitta rispetta i parametri essenziali per poter essere l’ufficio ideale, soprattutto per chi lavora in remoto.  Delle piante decorative e quadri, stilografie affisse alle pareti impreziosiscono la stanza e stimolano la creatività;

  1. La cucina

E’ desueta, originale e può rivelarsi la soluzione migliore anche per i più scettici: ad esempio, essendo ubicata al piano superiore, gli odori sgradevoli del cibo non si disperdono nell’ambiente circostante.  Per lo stile d’arredo, a discrezione dei gusti personali, i mobili rosa antico o dalle sfumature pastello vanno bene, soprattutto se il pavimento della soffitta è in legno;

8. Bagno

Un bagno nel sottotetto non sarà mai un bagno comune. Se si dispone di un budget generoso, è possibile creare un vero e proprio centro benessere, come si vede nei film, dunque con vasca idromassaggio, doccia spaziosa e un paio di attrezzi fitness per lambire tutte le proprie vanità e desideri di bellezza;

  1. Cabina armadio

Carry di “Sex and city”  l’amava. Da allora- correvano gli anni ’90- è diventata un must have: tutti vorrebbero una cabina armadio, dove riporre abiti, scarpe, accessori e scegliere gli outfit, guardandosi ad un grande specchio. Di solto la si allestisce a ridosso della camera da letto, ma l’ubicazione in soffitta è il sogno proibito.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi